19 Aprile 2016

Disabilità, l’impegno della Società di St. Yves

A conclusione della campagna volta a migliorare le condizioni di vita delle persone con disabilità, il 14 aprile la Società di St. Yves ha organizzato una conferenza stampa a Gerusalemme

Attualita, Eventi e Società

Loading the player...
Embed Code  

Request High Quality Video
Copy the code below and paste it into your blog or website.
<iframe width="640" height="360" src="https://www.cmc-terrasanta.org/embed/disabilita-l-impegno-della-societa-di-st-yves-10710"></iframe>
Request High Quality Video
Please send an email to :
info@cmc-terrasanta.org

Subject:Request High Quality Video

Email Message:
Archivio personale / promozione CMC / televisiva

http://cmc-terrasanta.com/it/video/disabilita-l-impegno-della-societa-di-st-yves-10710.html

Nessuna parte di questo video può essere modificato o diffusi senza un accordo in anticipo con la Cristiana Media Center concordare i termini e le condizioni di pubblicazione e la distribuzione.
Giovedì 14 aprile la Società di St. Yves - il centro cattolico per i diritti dell’uomo del Patriarcato Latino di Gerusalemme - ha concluso con una conferenza stampa la campagna social intrapresa a favore dei diritti delle persone disabili. L’incontro è stata un’occasione per presentare i risultati dell’operazione.

RAFFOUL ROFA
Direttore Società di St. Yves
“Questa campagna fa parte di un nostro progetto che punta a garantire i diritti delle persone disabili e che dura ormai da tre anni. È cominciato il 1 gennaio 2015 e finirà il 31 dicembre 2017. Viene realizzato con i fondi dell’Unione Europea, in collaborazione con il Centro “Princess Basma” per i bambini con disabilità e con la Diakonia Svedese”.

RICCARDO ROSSI
Rappresentante dell’Unione Europea
“Oggi celebriamo la conclusione della campagna "i diritti delle persone con disabilità alla accessibilità” che fa parte del nostro programma per sostenere i disabili a Gerusalemme. Siamo impegnati a migliorare i livelli di consapevolezza tra i palestinesi riguardo i diritti delle persone disabili e di offrire consulenza legale per le persone al fine di sostenere i loro diritti e offrire loro protezione”.

La società di St. Yves nasce su iniziativa del Patriarca emerito latino Michel Sabbah e l'attuale presidente è Sua Beatitudine Fouad Twal. La Società offre servizi di consulenza a Gerusalemme Est e a sud della West Bank a tutti coloro che hanno bisogno senza fare distinzioni.

GHADA HARAMI
Vice direttore regionale - Diakonia
“Il progetto è diviso in due parti: nella prima, in cui il nostro partner è l’istituto “Princess Basma”, lavoriamo con i bambini autistici e con ADHD (cioè disturbo di iperattività e deficit di attenzione). Ci auguriamo di aumentare il livello di consapevolezza delle persone con disabilità a Gerusalemme Est per quanto riguarda i loro diritti, i loro benefici legali proprio come il resto dei cittadini; in modo che siano consapevoli dei loro diritti, come rivendicarli, dove trovarli, e quali sono”.

La campagna nasce dalla convinzione dell’importanza di coinvolgere le persone disabili nei vari aspetti della vita, di permetter loro di godere dei propri diritti e di ricevere tutti i servizi di cui hanno bisogno, a partire dal miglioramento della circolazione e dei trasporti, per garantire l’accesso ai vari luoghi pubblici e una maggiore libertà di movimento. Piccoli passi per riscoprire il proprio valore e la propria dignità.